Roero Rosso

Categoria di vino: 
DOCG (DOP)
Category: 
Special: 
No
Tipo: 
Red
Tipo: 
rosso giovane
Regione: 
Piemonte
Province: 
Cuneo

Oltre al forse più famoso Arneis, nel territorio del Roero anche il nebbiolo da ottimi risultati, dando alla luce un altro vino della stessa Docg, il Roero Rosso. The land of Roero is in the North-Est area of Cuneo Province, on the bank of the Tanaro river opposite to the Langhe and Alba. The name comes from the Roero family who, since the Middle Age and for many centuries ruled on these lands. As the near Langhe, Roero is an amazing touristic and cultural site for its several castles and medieval villages and for its wine and food products. 

Sui versanti scoscesi di queste soffici colline, dove altre colture faticano a crescere, la vite e in particolare il nebbiolo, grazie ai terreni sabbiosi e magri, ci regala un vino particolarmente fragrante e profumato, diverso e più facilmente bevibile rispetto ad altre versioni più note come Barolo e Barbaresco.

Il Roero Rosso ha un bel colore rosso rubino intenso, che può anche sfumare verso il granato con l’invecchiamento. I profumi sono tipici e delicati di frutta rossa di bosco come lamponi e fragole. Al gusto il Roero Rosso non è un vino eccessivamente strutturato o tannico, ma secco, caldo e morbido, caratteristiche che lo rendono un ottimo compagno a tavola. E’ infatti facile abbinarlo a molti primi e secondi piatti non elaborati a base di carni rosse e formaggi non troppo stagionati come la tipiche Tome Piemontesi Dop. Con la versione Riserva si possono azzardare abbinamenti a piatti piu’ importanti come selvaggina e brasati.