Pigato Riviera Ligure di Ponente

Categoria di vino: 
DOC (DOP)
Category: 
Special: 
No
Tipo: 
White
Tipo: 
bianco giovane
Regione: 
Liguria
Province: 
Savona, Imperia, Genova

Il Pigato è un vino bianco prodotto in Liguria, soprattutto in provincia di Savona, nella piana di Albenga. L’omonimo vitigno ha origini antiche, probabilmente arrivo’ in Liguria dalla Grecia nel Medioevo da una delle colonie genovesi dell’Egeo. Il nome Pigato potrebbe derivare dal termine dialettale "pigau", che significa macchiato, per la tipica macchia scura che compare sull'acino al momento della maturazione, oppure addirittura dal termine "picatum", vino aromatizzato in uso ai tempi dei romani.

Questa zona della Liguria chiamata Riviera Ligure di Ponente, si estende da Genova fino ai confini con la Francia, alternando splendide spiagge sabbiose a scogliere scoscese, tra bellissimi paesi di grande tradizione turistica come Sanremo, famoso per il festival della canzone italiana. Dal punto di vista gastronomico la Riviera vanta numerose eccellenze come il famosissimo Basilico Dop, ingrediente base del Pesto alla Genovese e l’olio d’oliva Riviera Ligure Dop, uno dei piu’ delicati e fini del paese, ottimo per insaporire pesci alla griglia o lessi. Perchè è infatti il mare il sovrano di questa regione e le vigne, che sono poste quasi tutte in collina ma molto vicino al mare, beneficiano della sua aria e per la maturazione dell’uva e per la ricchezza degli aromi che si ritrovano nel vino.

Il Pigato ha un bel colore giallo paglierino, intensi aromi floreali e fruttati e di erbe aromatiche. In bocca è un vino secco, fresco e giovane ma sempre ben strutturato, con una buona persistenza aromatica e un piacevole finale di mandorla. Si sposa egregiamente con tutti i piatti di pesce, dagli antipasti alle portate principali. Eccellente con la tipica pasta al pesto genovese.