Lacrima di Morro d'Alba

Categoria di vino: 
DOC (DOP)
Category: 
Special: 
Yes
Tipo: 
Red
Tipo: 
rosso maturo
Regione: 
Marche
Province: 
Ancona

Il Lacrima di Morro d’Alba è un fantastico vino rosso tipico delle Marche. Il suo nome deriva dal fatto che l’uva a volte quando arriva a maturazione si spacca lasciando “lacrimare” il suo succo. La prima citazione storica del Lacrima risale al 1167, quando Federico Barbarossa durante l’assedio di Ancona, scelse come dimora proprio il castello di Morro d’Alba, dove potè apprezzare il famoso vino. Il Lacrima è prodotto infatti in una piccola zona a nord-ovest di Ancona nel comune di Morro d’Alba e alcuni comuni limitrofi.

In questo territorio nascono grandi vini ed ottimi prodotti come il Ciauscolo IGP, il famoso salame spalmabile con cui questo vino si sposa benissimo e il Formaggio di Fossa di Sogliano Dop.

Il Lacrima di Morro d’Alba è prodotto prevalentemente dall’omonimo vitigno autoctono, che dona al vino un profondo e molto intenso colore rosso rubino. I profumi sono complessi e ben definiti e ricordano i fiori rossi e i frutti di bosco fino alla confettura di frutti rossi. Quando maggiormente invecchiato acquista particolari sentori di corbezzolo, un frutto che cresce spontaneamente nelle zone vicine. Al palato è un vino dotato di una buona struttura, caldo e secco, con un tannino ben pronunciato ma mai spigoloso, supportato da una buona acidità.

Normalmente viene gustato in gioventù o entro i tre anni di invecchiamento per apprezzarne al meglio le splendide note fruttate che regala al naso e alla bocca. Gli abbinamenti tradizionali sono con i salumi della zona come il Ciauscolo e il salame lardellato di Fabriano. Ottimo con primi piatti saporiti con sughi di carne e con carni alla brace e arrosto come il tacchino con le castagne.