Brunello di Montalcino

Categoria di vino: 
DOCG (DOP)
Category: 
Special: 
Yes
Tipo: 
Red
Tipo: 
rosso maturo
Regione: 
Tuscany
Province: 
Siena

Il Brunello di Montalcino è uno dei più grandi vini rossi italiani. E’ anche uno dei vini più antichi, le sue origini risalgono al 14mo secolo e dall’800 grazie alla famiglia Biondi-Santi entra a far parte della storia dei migliori vini del mondo. E’ prodotto dai vigneti che circondano il paese di Montalcino, 40 km a sud della città di Siena, sulla valle dell’Orcia. A metà distanza tra mare e montagne la collina di Montalcino gode di un ottimo clima caldo e asciutto.  E’ uno dei territori agricoli collinari più belli d’Italia, con grandi distese di uliveti e vigne, dal 2004 iscritto dall’Unesco nel Patrimonio dell’umanità. La zona è nota per i suoi prodotti tipici tra cui l’olio DOP Chianti Classico, la carne DOP Cinta Senese e il Prosciutto Toscano DOP.

E’ prodotto esclusivamente con uva Sangiovese, localmente chiamata Brunello.

Il Brunello di Montalcino è un vino limpido, di colore rosso rubino intenso tendente al granato. Ha profumo intenso, elegante, ampio, etereo, con sentori che spaziano dal sottobosco alla frutta rossa in confettura, dalle spezie dolci come la cannella a quelle più scure come il pepe. Di sapore asciutto, caldo, robusto, sapido e con un gentile tannino. La sua persistenza gusto-olfattiva è sorprendentemente lunga. Deve invecchiare almeno 5 anni prima di essere messo in commercio, 6 se con denominazione Riserva, ma se ben conservato è uno dei vini italiani, insieme al Barolo che può attendere anche 30 anni prima di raggiungere l’armonia. Le migliori storiche annate sono state il 1975, 1985, 1988, 1990 1995, 1997, 2004 e il 2006 

Il Brunello di Montalcino è un vino per le grandi occasioni e le grandi cene, o per splendide meditazioni. Si accompagna a carni rosse arrosto e con salse, selvaggina da pelo e da penna, a sapori forti e aromatici come funghi e tartufo. Si può abbinare anche a formaggi stagionati e strutturati come il Pecorino Toscano DOP. Va servito in ampi bicchieri di cristallo ad una temperatura di 18-20 gradi centigradi.