Strudel ai funghi, ricotta e pecorino

Portata: 
Starter
Regione: 
Lazio
Vegetarian: 
No
Ingredienti per 4 persone: 
  • 200 g di farina
  • 100 g di ricotta 
  • 80 g di burro
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 g di funghi porcini
  • 350 g di funghi champignons
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 g di Pecorino Romano DOP
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Il sentore del bosco e della campagna del Lazio (Italia centrale) uniti un un piatto ideale come aperitivo o antipasto, ma ottimo anche come portata principale.

Preparazione: 
  • Spellare l'aglio.
  • Eliminare la terra dai funghi con un coltello.
  • Pulirli con un panno umido.
  • Affettarli.
  • Mettere un cucchiaio di olio in una padella, 1 noce di burro e 1 spicchio di aglio.
  • Scaldare a fuoco basso per 2 min.
  • Aggiungere i funghi e salare.
  • Cuocere per 15 min.
  • Spegnere e lasciar raffreddare.
  • Grattugiare il pecorino.
  • Disporre su una spianatoia la farina a forma di fontana.
  • Mettere il tuorlo al centro della fontana.
  • Aggiungere la ricotta sbriciolata, 80 g di burro a pezzetti.
  • Impastare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Far riposare in frigorifero per 30 min.
  • Stendere la pasta in una sfoglia sottile.
  • Distribuirvi sopra i funghi e il pecorino.
  • Arrotolare e sigillare bene i bordi.
  • Spennellare con burro fuso.
  • Coprire una teglia con carta da forno.
  • Sistemare lo strudel nella teglia.
  • Cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti.
  • Servire caldo.