Potato donuts

Potato donuts
Portata: 
Dessert
Regione: 
Emilia Romagna
Vegetarian: 
No
Ingredienti per 4 persone: 
  • 250 g di Patate di Bologna DOP
  • 500 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 20 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 25 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 litro di olio per friggere
  • 4 cucchiai di zucchero semolato per guarnire
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • 1 pizzico di sale

Una ricetta golosissima: la classica ciambella fritta diventa ancora più morbida e profumata con l’aggiunta della Patata di Bologna DOP.

Preparazione: 
  • Lavare bene le patate.
  • Lessarle per circa 30 minuti.
  • Nel frattempo mettere in una terrina il latte tiepido e un cucchiaino di zucchero.
  • Sciogliere dentro il lievito, mescolare bene.
  • Coprire e tenere al caldo (ideale 25 gradi).
  • Lasciarlo riposare fino a quando non inizia a lievitare.
  • Nel frattempo controllare le patate.
  • Quando sono morbide scolarle.
  • Lasciare intiepidire e poi sbucciare.
  • Passarle allo schiacciapatate direttamente in una terrina.
  • Aggiungere il burro ammorbidito e tagliato a tocchetti, le uova, lo zucchero rimasto, la scorza di limone e il sale.
  • Mescolare bene con una forchetta.
  • Aggiungere il lievito preparato in precedenza e la farina.
  • Impastare a mano sul piano di lavoro.
  • Bisogna ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Mettere la palla ottenuta nella terrina.
  • Coprire e tenere al caldo (ideale 25 gradi).
  • Deve lievitare fino a raddoppiare il suo volume.
  • Reimpastare brevemente e suddividere in tante palline.
  • Fare un buco al centro di ogni pallina con un manico di un mestolo.
  • Allargare un poco il buco con le mani.
  • Rivestire una teglia con carta da forno.
  • Mettere sopra le ciambelle distanziate almeno 10 cm.
  • Coprire con un panno pulito e tenere al caldo.
  • Lasciare lievitare 20 minuti.
  • Scaldare l’olio in una padella profonda.
  • Tenere il fuoco medio e non far bruciare l’olio!
  • Immergere poche ciambelle alla volta.
  • Friggere 1 o 2 minuti su ogni lato.
  • Quando sono dorate al punto giusto scolarle.
  • Adagiarle sulla carta assorbente.
  • Spolverizzare con lo zucchero.
  • Servire calde.