Fontina DOP

Fontina DOP
Category: 
DOP (PDO)
Regione: 
Valle d'Aosta
Province: 
Aosta

La Fontina DOP è un formaggio morbido e dolce prodotto in Val d’Aosta, la regione montana nord occidentale dell’Italia al confine con la Francia. Negli spendidi pascoli alpini, bovini di razza autoctona si nutrono in modo naturale per poi produrre quel latte speciale con il quale viene realizzato questo formaggio.

Il nome Fontina è ricorrente nella toponomastica della regione, ma l’associazione con il formaggio viene documentata a partire dal XVIII secolo. Come per altri tipi di formaggio, anche la fontina veniva inizialmente prodotta qualdo la disponibilità di latte era alta; in Val d’Aosta questo avveniva d’estate  in quanto poi d’inverno le mucche a disposizione per famiglia si riducevano a un paio. Fino al 1800 la Fontina veniva quindi prodotta in quella stagione; in seguito vennero costituite le latterie turnarie, dove il latte veniva messo in comune, e la produzione potè essere effettuata tutto l’anno.

La lavorazione della Fontina DOP segue ancora oggi la tradizione; il latte non viene pastorizzato né trasportato a grandi distanze. Tutto questo contribuisce alla produzione di un formaggio dal gusto dolce, morbido, molto energetico e ricco di fosforo, calcio e vitamine A e B.

In cucina può essere utilizzata in molti modi, ma tra tutte spicca la rinomata fonduta per la quale è particolarmente adatta avendo una temperatura di fusione di soli 60° C. La Fontina DOP può essere poi gustata come ingrediente in altri piatti tradizionali come la Zuppa di Valpelline, insieme al Lardo d'Arnad DOP, un'altra eccellenza della regione, oppure nelle costolette alla valdostana. Ottima infine anche con la polenta da utilizzare come accompagnamento a carni in umido, spezzatini o coniglio.

Sector: 
Cheese