Farro di Montelone di Spoleto DOP

Category: 
DOP (PDO)
Regione: 
Umbria
Province: 
Perugia

Il Farro di Monteleone di Spoleto DOP è un cereale antichissimo  che cresce sulle montagne del centro italia, in Umbria, nella zona a sud est di Perugia. L’altitudine e i particolari terreni che impediscono il ristagno delle pioggie, caratterizzano il cereale che si presenta con spighe affusolate, piatte e corte.

Reperti archeologici dimostrano come il farro fosse presente in Umbria dal II secolo a.C., quando veniva usato anche per riscuotere i tributi in natura. Negli anni venne sostituito dal grano nei gusti della popolazione per arrivare, nel secondo dopo guerra, ad essere considerato addirittura un alimento per cavalli. Questo però non accadde a Monteleone di Spoleto, un piccolissimo comune medievale di montagna, dove a causa delle difficoltà di spostamento, la popolazione non cambio le proprie tradizioni.

Oggi questo farro è stato riscoperto ed è uno dei prodotti più apprezzati dell’intero Centro italia.

È un cereale ricco di vitamine e sali minerali ed è alla base di zuppe, minestre e piatti tipici locali come la polenta della Valnerina e l’imbrecciata.

Il farro è anche oggetto di una cerimonia che si svolge tutti gli anni in cui il parroco della chiesa di S.Nicola prepara una minestra in un grande pentolone e a mezzogiorno la distribuisce ai bambini. L’evento fa riferimento alla legenda che narra che San Nicola, arrivato a Monteleone, colpito dalla indigenza dei poveri, cominciò a distribuire loro del farro.

Sector: 
Fruit and vegetables and cereals